AREA 4

Disseminazione del Diritto Internazionale Umanitario (DIU) dei principi fondamentali, dei valori umanitari e della cooperazione internazionale.

La CRl condivide con gli altri membri del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa l’impegno a rispondere rapidamente ed efficacemente alle necessità umanitarie delle persone, vittime di catastrofi e conflitti armati. Le ostilità esplodono anche senza preavviso e le catastrofi naturali possono colpire inaspettate, amplificando i loro effetti nei paesi già lacerati dalla guerra.

Di fronte a tali emergenze, la CRI attribuisce grande importanza alla “disseminazione” del Diritto Internazionale Umanitario, dei Principi Fondamentali e dei Valori Umanitari, allo scopo di scongiurare, o comunque ridurre il più possibile, le sofferenze delle vittime.

Obiettivi specifici:

  • Diffondere il Diritto Internazionale Umanitario ed i Principi.
  • Divulgare il Diritto Internazionale Umanitario tra i membri dell’Associazione, delle istituzioni civili e militari e della popolazione; promuovere il rifiuto della guerra come strumento di offesa alla libertà dei popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali.
  • Sensibilizzare ai Principi fondamentali: per ogni appartenente alla CRI, acquisire la conoscenza e sviluppare la consapevolezza dei Principi fondamentali del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, è la giusta guida per il proprio impegno nell’Associazione.
  • Storia della Croce Rossa: lo studio del passato aiuta a comprendere il presente e previene il ripetersi degli stessi errori.

Cooperazione internazionale

  • Diffusione dell’International Disaster Response Law (Legge Internazionale di Reazione alle Catastrofi): consolidate norme internazionali sulle catastrofi rendono le comunità più sicure e la risposta ai disastri più efficace.
  • Promozione del Movimento Internazionale: sensibilizzare le persone ai valori ed ai progetti del Movimento Internazionale agevola la condivisione e la partecipazione agli ideali umanitari.
  • Scambio di buone pratiche: iniziative, eventi o seminari con le consorelle Società Nazionali e le altre organizzazioni, che condividono i Principi Fondamentali e i Valori Umanitari, serve a valorizzare le esperienze e scambiare buone pratiche per l’efficacia degli interventi.
  • Cooperazione e sviluppo per attività internazionali: la realizzazione di progetti di sviluppo sociale con le consorelle Società Nazionali e altre organizzazioni umanitarie, determina effetti benefici sulle realtà locali.

I servizi, che il Comitato CRI di Toano offre, consistono principalmente in attività di informazione e di sensibilizzazione. Allo scopo di diffondere la cultura del Diritto Internazionale Umanitario e della Cooperazione Internazionale, all’interno del suo programma di formazione e mediante l’ausilio di specifiche figure, espressamente formate, propone corsi rivolti alla popolazione ed alle istituzioni:

  • Corsi informativi D.I.U.
  • Corsi informativi storia CRI.
  • Corsi informativi IDRL (Legge Internaz. di Reazione alle Catastrofi).
  • Corsi informativi sulla Collaborazione Internazionale.

Particolare attenzione si presta agli alunni delle scuole ai quali, anche attraverso il gioco, viene spiegato il grande valore di questi principi, l’importanza di aderirvi e di rispettarli.